INFORMAZIONI TECNICHE

L'alimentatore del PC - 
Forward + PFC

 

La seconda sezione del filtro EMI realizzata sul circuito stampato con due bobine toroidali (frecce gialle) e vari condensatori (in primo piano si notano i condensatori "class Y" in colore azzurro).

 

La forma bizzarra dei radiatori dovuta al fatto che l' alimentatore raffreddato con una sola ventola da 120mm per la quale necessario lasciare spazio al di sopra dei radiatori stessi.

Quindi le loro alette si sviluppano in orizzontale, piegate a 90 gradi.

La freccia verde indica il ponte raddrizzatore, montato su una superficie radiante.
A fianco (freccia rossa), la grossa bobina del PFC.
La freccia arancio indica, seminascosto, l' integrato CM6800.
Si nota l' abbondante uso di un composto adesivo bianco usato per fissare le parti che potrebbero essere soggette a vibrazione. Si nota anche in primissimo piano la presenza di un foglio di materiale plastico trasparente che inserito per migliorare l' isolamento verso la scatola metallica esterna.

Il ponte, ora, alimenta direttamente il circuito di PFC, che controlla la tensione continua di carica del condensatore; una sola tensione ed un solo condensatore necessario per alimentare lo switch di potenza successivo.

La freccia blu indica ilo minuscolo semiconduttore di potenza del generatore della Vstby, il cui piccolo trasformatore indicato dalla freccia arancio. La maggior frequenza di lavoro adottata anche per questa sezione riduce le dimensioni dei componenti.

La freccia rossa indica il gruppo dei tre opto isolatori che trasmetto il segnale di feedback del PWM e quelli delle protezioni alle uscite, isolando la parte a bassa tensione da quella di rete. Notare sotto i componenti il circuito stampato inciso per aumentare l' isolamento.

Sulla destra, si nota un cilindro di ferrite inserito sul cavo della rete.

La maggior parte del resto del circuito e dei semiconduttori principali praticamente invisibile, nascosta dalle alette dei radiatori.

Lato di bassa tensione.

In primo piano i condensatori finali dei filtri L/C e i fasci di cavi che vanno ai connettori esterni.

La bobina L1 semi nascosta dai cavi; le altre bobine si notano appena dietro i condensatori.

La freccia blu indica il circuito integrato che si occupa del feedback e delle protezioni di uscita.

La freccia gialla indica il connettore della ventola interna.

Questo connettore montato su un piccolo circuito stampato che contiene il semplicissimo regolatore della velocit in base alla temperatura gi visto in precedenza. La freccia rossa indica la termo resistenza, a forma di piccolo parallelepipedo in metallo, da cui fuoriescono i due terminali ricoperti di una guaina isolante nera. La sonda di temperatura fissata direttamente sul radiatore dei diodi finali per monitorarne la temperatura, segno che questa parte quella pi critica, rispetto alla sezione montata sull' altro radiatore.

Da questa foto si nota bene la parete della scatola (quella volta all'esterno del case e che porta presa rete e interruttore) completamente traforata per costringere l' aria spinta dalla ventola ad uscire in questa direzione.

 

 

 


Copyright elma srl. Tutti i diritti riservati.
Aggiornato il 16/01/08 .