Altre Informazioni

 

Convenzionalmente si è deciso di utilizzare il simbolo     per identificare i prodotti silenziosi.
Nelle valutazioni di rumore o di isolamento acustico, un maggior numero di simboli identifica un prodotto più silenzioso

 

FAQs

Cosa è necessario per ottenere un PC silenzioso ?

Essenzialmente vanno impiegate le seguenti parti :
- uno chassis silenziato oppure uno chassis normale ed un kit di materiale fono assorbente
- un alimentatore a basso rumore

- ventole a basso rumore per la circolazione dell' aria (in quantità minima)
- ventole a basso rumore per il raffreddamento dei semiconduttori o delle periferiche
- periferiche a basso rumore

Esistono anche soluzioni PC completamente fanless, che, ovviamente, non producono che un rumore minimo. 

Ma i sistemi fanless non hanno prestazioni scadenti ? 

Il fare riferimento ai test delle riviste per l' acquisto di un sistema non è sempre un modo sensato di procedere. In primo luogo i test operano in ambiente ben diverso rispetto a quelli che saranno gli ambienti reali delle applicazioni; poi, i risultati dei test sono quanto mai aleatori, dipendendo da molti fattori, non ultimo la non corrispondenza con il rapido sviluppo delle tecnologie hardware e il tardo sviluppo di quelle software .  Per contro, i test, presi con le dovute cautele, possono servire come utile riferimento comparativo.

Un sistema, invece, va acquistato in funzione del suo impiego e le soluzioni fanless non sono da scartare a priori in quanto le prestazioni, in pratica, sono ampiamente sufficienti per la stragrande maggioranza delle applicazioni correnti, dal lavoro di ufficio alla visione di film in DVD, dalla navigazione su Internet al trattamento domestico di immagini.

Inoltre, con l' impiego di sistemi senza ventole per trasferire il calore, come gli heatapipe, è possibile realizzare sistemi totalmente senza rumore anche con componenti di potenza e quindi dotati di alte prestazioni, mentre impiegando ventole silenziose e isolamenti acustici o sistemi di raffreddamento a liquido, si possono ottenere facilmente sistemi con livelli di rumore al di sotto di 19dB.

Cosa non si può mettere in un PC silenzioso ?

Essenzialmente NON vanno impiegate le seguenti parti :
- chassis comuni senza alcun sistema fono assorbente
- alimentatori rumorosi
- ventole rumorose
- periferiche in grande quantità o rumorose

In ogni caso, non basta mettere assieme a caso alcuni componenti  per ottenere un buon PC silenzioso : il sistema non può in alcun caso essere silenzioso se anche uno solo dei componenti non lo è.

Cosa è consigliato per realizzare un PC silenzioso?

Utilizzare uno chassis silenziato oppure optare per uno chassis diverso, ma installare un kit di materiale fono assorbente avendo cura di disporlo in funzione del tipo di case scelto.
Questa seconda possibilità permette di scegliere il case preferito, ma richiede un minimo di manualità e oculatezza nel disporre i materiali fono assorbenti, che non devono intasare tutto lo spazio libero o essere applicati su qualunque superficie, ma vanno posizionati dove sia realmente necessario e funzionale. 

Scegliere ventole a  basso rumore per la CPU e gli altri componenti attivi. Una ventola anche piccola, come ad esempio quella del chipset o della scheda video, se non di ottima qualità, può generare un rumore molto fastidioso. 
non è assolutamente sensato cercare una riduzione della temperatura della CPU al di sotto dei livelli correnti : un eventuale "prolungamento" da qualche decennio a molti decenni  della vita del semiconduttore non ha alcun senso nelle condizioni attuali di rapida obsolescenza. E' sufficiente che la temperatura della CPU non salga oltre i limiti previsti dal costruttore per evitare danni al silicio. E basta.
Meglio ancora, optare per un raffreddamento a liquido che unisce il basso rumore alla elevata efficienza; il costo non è molto superiore a quello di tanti dissipatori di gran nome, con costi minori e risultati superiori. 
Particolarmente vantaggioso, anche se più costoso, è il metodo con hetapipe che congiunge i vantaggi di una circolazione di fluido con la totale assenza di parti meccaniche in movimento.

Ridurre al minimo il numero delle ventole di circolazione dell' aria, optando per modelli a bassissimo rumore oppure del tipo a velocità controllata termicamente. 
Le ventole di circolazione , quando sono affacciate alle pareti esterne del case, sono una delle fonti maggiori di trasmissione del rumore sia interno che proprio.
Pertanto si rende necessario installare ventole nello chassis in funzione delle reali necessità; a questo scopo è utile disporre di un qualche sistema termometrico per la misura della temperatura interna del case, anche solo quello fornito con le risorse della scheda madre. Si può iniziare con una sola ventola e verificare al variare della temperatura ambiente esterna la situazione interna allo chassis e intervenire con l' aggiunta mirata di altre ventole solo se si rende necessario.

Utilizzare alimentatori di qualità a basso rumore
Tenete presente che le ventole dell' alimentatore espellono l' aria dal case e con l' aria si trasmette il suono : l' alimentatore è una delle fonti maggiori di rumore del PC, oltre che, cosa troppo spesso trascurata, uno dei componenti più importanti del sistema.
Quindi, il denaro speso per un buon alimentatore si rifletterà non solo sulla durata dei componenti collegati, ma anche sulla quantità di rumore che dovrete assorbire. 
Ottima soluzione sono i modelli senza ventole, detti ZERO-NOISE; al costo elevato corrisponde, però, la totale assenza di rumore !

Utilizzare periferiche a basso rumore. 
In particolare i dischi rigidi vanno scelti in funzione del rumore prodotto e/o della disponibilità di utilities per ridurre il rumore. 
Per un PC silenzioso, questi dati sono molto più importanti delle prestazioni : la perdita di qualche punto in un test non produrrà il ben che minimo peggioramento nelle prestazioni del PC, mentre il sibilo prodotto da un disco rumoroso potrà essere ben difficile da neutralizzare.
A questo proposito, hard disk vecchi sono sicuramente più rumorosi di quelli delle ultime generazioni e ha poco senso inzeppare il PC di vecchi dischi quando si possono ottenere le stesse capacità con poche unità o le stesse prestazioni con sistemi differenti. 

Non aspettatevi che un PC veramente silenzioso costi come uno dei supermarket : tutti i materiali e le soluzioni tecniche impiegate per neutralizzare il rumore sono state sviluppate con studi e ricerche complessi e costosi e normalmente corrispondono a prodotti realizzati con una cura ben diversa da quella dei prodotti comuni.

Non pretendere di realizzare PC silenziosi con  6 hard disk,  quattro CD e DVD, 2 masterizzatori, dodici ventole, ecc. : ogni parte aggiunta è fonte di rumore e un carico eccessivo non può essere neutralizzato completamente in alcuna maniera conveniente.

E' difficile realizzare uno chassis silenzioso ? 

No. Se intendete realizzare la vostra soluzione "proprietaria", rendendo insonorizzato il vostro chassis preferito, potete,  in linea di massima, seguire l' esempio di disposizione dei materiali fono assorbenti presentato sulle pagine tecniche dedicate ai case di SilentMaxx.

E' possibile isolare acusticamente qualunque genere di contenitore; i risultati migliori, però, si otterranno partendo da chassis di buona qualità. Anche i case di alluminio sono molto indicati per la realizzazione di sistemi silenziosi.

Si fa presente che non occorre imbottire tutto lo spazio disponibile con il materiale fono assorbente;  è molto più efficace la giusta disposizione dei materiali, scelti opportunamente, piuttosto che la loro quantità. Anche perchè va considerato che, in ogni caso, il sistema richiede una circolazione dell' aria.

Il lavoro di applicazione dei materiali fono assorbenti non è particolarmente complicato, consistendo essenzialmente nel taglio a misura e nell' applicazione delle parti sagomate, che sono auto adesive. Non serve molto più che un cutter, una matita, una riga e un po' di mano. Ovviamente il lavoro deve essere effettuato sul contenitore vuoto e non certo sul PC in funzione !

Operando sullo chassis, per migliorare ulteriormente la silenziosità, è consigliabile installare anche un sistema di raffreddamento a liquido.
Questo può richiedere un certo lavoro meccanico addizionale (ed i corrispondenti attrezzi) per la sistemazione ottimale delle parti.

Comunque, la soddisfazione ed i risultati ottenibili, se il lavoro è condotto bene, valgono ampiamente il tempo e i mezzi impiegati.

E per chi non vuole fare da sè  ? 

Ovviamente sono disponibili soluzioni già pronte oppure si possono realizzare sistemi silenziosi secondo le richieste dell' Utente. 

Approfondimento

[altre informazioni]

Copyright © elma . Tutti i diritti riservati.
Aggiornato il 06/10/04 .